Vota questo articolo

La scoperta delle doppie punte è sempre traumatica: i capelli sono rovinati e donano un’aria trasandata e antiestetica.

La chioma secca, arida e sfibrata è il risultato dell’utilizzo di shampoo sbagliati, phon troppo caldi e di trattamenti chimici aggressivi.

Molte donne pensano che l’unica soluzione per eliminare le antiestetiche doppie punte sia un netto taglio dal parrucchiere, ma non è così.

Esistono infatti rimedi, naturali e non, che possono eliminarle senza ricorrere alle forbici. Vediamo quali sono.

1. Previeni le doppie punte. Se le hai eliminate e non vuoi più vederle prenditi cura dei tuoi capelli. Innanzitutto il phon non va mai usato alla massima temperatura e bisogna evitare piastre e ferri. Pettina i capelli sempre da asciutti con un pettine di legno a denti larghi o con spazzole con setole naturali. Utilizza elastici morbidi e d evita quelli con i ferma elastico in acciaio, che tende a spezzare i capelli.

2. Usa shampoo specifici. In commercio esistono quelli che contrastano le doppie punte. Prima di applicare lo shampoo sulla base dei capelli, va mescolato con la stessa quantità d’acqua, poi va creata la schiuma massaggiando e poi si risciacqua. 3. Impacchi naturali. Mescolate tre gocce di olio di jojoba, tre gocce di olio di rosmarino e un cucchiaio di aceto di mele. Applicate questa maschera almeno due volte al mese, prima dello shampoo sui capelli asciutti e deve essere lasciata agire per 5 minuti. Poi si risciacqua con acqua tiepida e si possono lavare i capelli.

3. Infusi. Anche in questo caso la natura ci aiuta. Lasciate bollire l’acqua poi versatela in una tazza in infusione con una bustina di tè verde e una di tè nero per 5 minuti. Togliete le bustine, lasciate raffreddare e applicatela prima dello shampoo. Distribuite l’infuso con un batuffolo di cotone, lasciate riposare una ventina di minuti e poi risciacquate.

FONTE



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *