Rimedi Naturali

Tisana camomilla e cannella: benefici e procedimento

Oggi vi spieghiamo come preparare la tisana camomilla e cannella, quali sono i benefici per la salute e le proprietà offerte.

Quali sono i benefici della tisana camomilla e cannella? Se non l’avete mai provata, oggi approfondiremo per voi questa tisana. Coloro che soffrono di iperglicemia, in effetti, possono farne uso.

Con Iperglicemia si intende un aumento degli zuccheri nel sangue. Nel momento in cui il nostro corpo non riesce a metabolizzare correttamente lo zucchero, dobbiamo assolutamente fare qualcosa.

Oltre al trattamento medico, che è necessario, è possibile anche affidarsi a qualche rimedio naturale. A questo proposito, dovremmo condurre anche uno stile di vita diverso: per esempio, preferire determinati alimenti nel proprio regime alimentare.

Per regolare il livello di zucchero nel sangue, oltre a scegliere gli ingredienti giusti, è possibile preparare questo rimedio naturale. Con questa tisana, infatti, possiamo assolutamente controllare il livello dello zucchero nel nostro sangue.

Tisana camomilla e cannella: procedimento

Nella prevenzione per il diabete entrano in gioco molteplici fattori, tra cui le scelte alimentari. Come mai questo rimedio vi consiglia di sfruttare proprio la camomilla e la cannella? Ambedue hanno dei principi attivi molto interessanti.

Grazie a questi, infatti, riescono ad avere una proprietà antinfiammatoria: di conseguenza, hanno lo scopo di abbassare il livello della glicemia. La cannella, ad esempio, stimola il metabolismo cellulare ad assorbire molto meglio il glucosio.

Per la camomilla, il composto quercina è essenziale per combattere e prevenire un alto livello di zuccheri nel sangue, poiché contribuisce a rallentare l’assorbimento del glucosio. Avremo bisogno di 250 ml di acqua, 5 grammi di cannella e 10 grammi di fiori di camomilla.

Il procedimento è davvero semplice e tutti possono prepararla in pochissimi secondi. La prima cosa da fare è porre l’acqua sul fuoco insieme alla cannella. Attendiamo che bolli: a questo punto, spegniamo il fuoco e prendiamo il pentolino.

Mettiamo i fiori di camomilla: attendiamo una decina di minuti. Al termine, possiamo filtrare l’acqua e bere la nostra tisana.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close