Vota questo articolo

Ci sono cellule tumorali nel corpo di ogni persona. Queste cellule tumorali non possono essere rilevate nei test standard fino a quando non vengono moltiplicate per pochi miliardi.

Alcuni dati sulle cellule tumorali

Le cellule tumorali si verificano almeno sei volte nella vita di una persona.
Quando il sistema immunitario della persona è forte, le cellule tumorali vengono distrutte e impedite di moltiplicarsi e formare tumori. (Beta Glucan è uno dei potenziatori più ricercati del sistema immunitario attualmente conosciuti).

Quando una persona ha il cancro, questo indica che la persona ha diverse carenze nutrizionali. Ciò può essere dovuto a fattori genetici, ambientali, nutrizionali e di stile di vita.
Per superare le molteplici carenze nutrizionali, cambiare la dieta, compresi gli integratori, può rafforzare il sistema immunitario.

La chemioterapia include l’avvelenamento delle cellule tumorali a crescita rapida, ma contemporaneamente distrugge le cellule sane a crescita rapida nel corpo. Questo trattamento può anche causare danni al fegato, ai reni, al cuore, ai polmoni e ad altri organi.

Le radiazioni, allo stesso tempo, distruggono le cellule tumorali, ma bruciano, provocano cicatrici e danneggiano anche cellule, tessuti e organi sani.
Un trattamento iniziale con chemioterapia e radioterapia spesso riduce le dimensioni del tumore. L’uso a lungo termine della chemioterapia e delle radiazioni, tuttavia, non porta a una maggiore distruzione del tumore.

La chemioterapia produce tossicità nel corpo. Di conseguenza, il sistema immunitario viene colpito o distrutto, rendendo il paziente suscettibile a vari tipi di infezioni e complicanze.

La chemioterapia e le radiazioni possono causare la mutazione delle cellule tumorali, rendendo il cancro più difficile da distruggere.

La chirurgia può anche causare la diffusione delle cellule tumorali in altre parti del corpo.

Un modo efficace per combattere il cancro è di affamare le cellule tumorali non alimentandolo con il cibo che deve moltiplicare.

Dove si nutrono le cellule tumorali

Lo zucchero è un alimento per il cancro. Eliminando lo zucchero, viene interrotto un importante approvvigionamento di cibo alle cellule cancerose.

I sostituti dello zucchero come NutraSweet, Equal, Spoonful, ecc. sono fatti con aspartame e sono dannosi.

Un sostituto migliore sarebbe il miele o la melassa di Manuka, ma solo in piccolissime quantità.

Inoltre, una sostanza chimica è stata aggiunta al sale da cucina che gli conferisce il suo colore bianco. Un’alternativa migliore è l’ammino o il sale marino di Bragg.

Il latte induce il corpo a produrre muco, soprattutto nel tratto gastrointestinale. Il cancro si nutre di muco.

Tagliando il latte e sostituendolo con latte di soia non zuccherato, le cellule tumorali moriranno di fame.

Le cellule tumorali prosperano in un ambiente acido. Una dieta a base di carne contiene molto acido. Quando aggiungi carne al tuo piatto, vai per il pollo sopra il manzo o il maiale. La carne rossa è più acida della carne bianca. Il pesce è un’altra buona alternativa, perché è anche meno acido della carne bianca.

La carne contiene anche antibiotici animali, ormoni della crescita e parassiti, tutti nocivi, soprattutto per le persone con cancro.

Una dieta composta da 80% di verdure fresche e succo di frutta, cereali integrali, semi, noci e un po ‘di frutta aiutano ad alcalinizzare il corpo.

verdure fresche forniscono anche enzimi vivi che sono facilmente assorbiti e che si estendono a livello cellulare entro 15 minuti per alimentare la crescita delle cellule sane e migliorare. Per ottenere enzimi vivi per la costruzione di cellule sane cercare di bere il succo di verdura fresca e di mangiare verdure crude 2 o 3 volte al giorno.

Gli enzimi vengono distrutti a temperature di 104 gradi F (40 gradi C).

Evita caffè, tè e cioccolato con molta caffeina. Il tè verde è un’alternativa migliore e ha proprietà anti-cancro.

Inoltre, quando si beve acqua, è meglio bere acqua depurata o filtrata per evitare tossine nocive e metalli pesanti presenti nell’acqua del rubinetto. L’acqua distillata è acida, quindi è meglio evitarlo a tutti i costi.

Le proteine ​​della carne sono difficili da digerire e richiedono molti enzimi digestivi. La carne non digerita che rimane nell’intestino è marcia e porta a un accumulo più tossico.

Le pareti delle cellule tumorali hanno un rivestimento proteico duro. Astenendosi o mangiando meno carne, libera più enzimi per attaccare le pareti proteiche delle cellule cancerose e le cellule mortali del corpo possono distruggere le cellule tumorali.

L’assunzione di integratori possono rafforzare il sistema immunitario (beta glucano, IP6, Flor-essenza, Essiac, antiossidanti, vitamine, minerali, EFA, etc.) e, a sua volta si aiutano le loro proprie cellule killer del corpo per distruggere le cellule tumorali.

Altri supplementi, come la vitamina E, sono noti per causare l’apoptosi, noto anche come morte cellulare programmata, il normale metodo del corpo per rimuovere le cellule danneggiate, indesiderate o non necessarie.

Il cancro è una malattia del corpo e della mente. Uno spirito proattivo e positivo aiuterà il guerriero del cancro a diventare un sopravvissuto. La rabbia, il perdono e l’amarezza mettono il corpo in un ambiente stressante e acido. Impara ad avere uno spirito amorevole e indulgente. Impara a rilassarti e goderti la vita.

Le cellule tumorali non possono prosperare in un ambiente ricco di ossigeno. Pratica ogni giorno e fai un respiro profondo per ottenere più ossigeno a livello cellulare. L’ossigenoterapia è un’altra strategia per distruggere le cellule tumorali.

Prestare attenzione a ciò che si mette nel vostro corpo, così come tutti gli atteggiamenti negativi o insalubri che porti con te, avere una grande influenza sulla probabilità che si ammalano di cancro in futuro.

VIDEO: