5 (100%) 2 votes
I trend arrivano, scoppiano e passano nel giro di un batter di ciglia. Sono belli, sono interessanti, ma a volte sono talmente veloci che si perdono. Ci sono invece, e non si sa il motivo, alcuni prodotti che non tramontano mai.
nivea story

Nata in Germania nel 1911, la ormai “mitica” crema Nivea (con la sua formula senza siliconi, parabeni, coloranti né oli minerali), contenuta in quella scatoletta blu di latta che ci ricorda tanto le nostre nonne, continua, nonostante tutte le novità in fatto di cosmesi, ad essere presente nel mobiletto del bagno di tantissime famiglie. Questo perché, ognuno, ha trovato nella “super crema” poteri diversi. Vediamo quali.

Aiuta ad abbronzarsi bene, un classico. Non solo spalmandola al sole al naturale. Sembra che, applicando ogni giorno, una piccola quantità di autoabbronzante mescolato a un cucchiaio di Nivea, la pelle acquisti un colorito più sano.

Si può utilizzare come struccante (questo non lo sapevate, dite la verità): basta passare sul viso una piccola quantità in un batuffolo di cotone e il trucco è tolto velocemente.

Può essere utile per purificare, aggiungendo alla crema una dose di mela grattugiata e risciacquando dopo dieci minuti.

Eccellente anche per un effetto lifting: bisogna mescolare due cucchiai di Nivea con un cucchiaio di olio d’oliva, applicare generosamente con un pennello sulla pelle pulita e asciutta e lasciare in posa prima di risciacquare con un panno caldo umido.

Effetto lifting anche per il corpo: si devono raddoppiare le quantità utilizzate per il viso e aggiungere alla ricetta un uovo intero.

Se invece si vogliono labbra polpose, la ricetta è composta di un cucchiaino di crema più mezzo cucchiaino di miele. Bisogna lasciar riposare 10-15 minuti e poi rimuovere con un batuffolo di cotone.

Per farne una maschera esfoliante, altra ricetta: la crema più due cucchiai di panna e un cucchiaio di mandorle tritate. Un movimento circolare, 10 minuti di attesa e infine risciacquo con una garza pulita, umida e calda.

Sui capelli: spalmata sulla lunghezza dei capelli ancora umidi, fornisce alle teste ricce un’increspatura sexy e glamour.

Anche per i maschi: un sottile strato di crema sulla pelle prima di radere, passando la lametta nell’acqua molto calda. E si evitano tagli e graffiature.

Infine, se ancora non vi basta, la potete spalmare sulla giacca, sulle scarpe e sulle borse: la pelle, anche quella, migliorerà a vista d’occhio.

FONTE



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *