Links

LO SAPEVI CHE I SALI DI EPSOM FANNO DIMAGRIRE? Vogliamo perdere qualche centimetro di grasso. Disciogliamo una quantità di Sali in una vasca con acqua calda e immergiamoci.

Allo Show televisivo del Dr. Oz hanno presentato i Sali di Epsom come capaci di far dimagrire! Hanno disciolto una quantità di Sali in una vasca con acqua calda e hanno fatto immergere una spettatrice. Le avevano misurato la circonferenza della coscia in più punti prima di immergersi e hanno controllato il risultato al termine del bagno: c’era una differenza di un paio di centimetri!!
A dire la verità sono scettica. E poi so bene come funziona la storia delle misure (larghe prima e strette dopo). Credo però nella buonafede del Dr. Oz, lui è un cardiochirurgo, non si occupa di ritenzione idrica o cose del genere e si affida ad altri esperti nel settore, quindi continuerò a vederlo come informatore, educatore e motivatore per la cura della nostra salute e forma fisica.
Tuttavia, avendo già sentito parlare dei Sali di Epsom per le sue molteplici proprietà benefiche, sono del parere che dobbiamo provarli e se ci fanno anche perdere qualche centimetro, meglio ancora.
Ecco alcune delle proprietà di questi sali, che non sono altro che solfato di magnesio:

  • Sono stati scoperti nei depositi di salgemma presso il fiume britannico Epsom, dal quale hanno preso il nome.
  • Un bagno di 30 minuti per tre volte alla settimana può incrementare il magnesio nel nostro organismo (una tazza di sali sciolti nell’acqua). Il magnesio abbassa la pressione, regola i battiti cardiaci e riduce il rischio di coaguli e di malattie cardiovascolari. Alla fine si può fare uno scrub per la pelle del viso e/o del corpo (due parti di olio d’oliva e una parte di sali: scaldare leggermente e massaggiare la pelle con movimenti circolari poi sciacquare con acqua tiepida).
  • Mantengono il livello ottimale di calcio nel sangue.
  • Favoriscono la produzione di serotonina nell’organismo e danno un senso di benessere.
  • Favoriscono il riposo notturno.
  • Sono conosciuti da tempo per la loro capacità di depurare l’organismo: fanno espellere le tossine e rilassano il Sistema Nervoso.
  • Riducono i lividi o i gonfiori causati da distorsioni: mettere la parte interessata in sali disciolti in acqua fredda o calda.
  • Danno sollievo ai muscoli doloranti e prevengono i crampi muscolari.
  • Esercitano un’azione emolliente ed esfoliante (2 tazze disciolte nell’acqua del bagno).
  • Calmano le infiammazioni.
  • Migliorano l’ossigenazione dell’organismo.
  • Prevengono o leniscono le cefalee o le emicranie.
  • Aggiunti all’acqua per i pediluvi danno sollievo ai piedi stanchi, con talloni ruvidi e impediscono la formazione di cattivo odore.
  • Sbiancano i denti e combattono la piorrea (sciogliere una parte di sali e una di acqua e formare una soluzione in cui immergere lo spazzolino da denti; spazzolare come di consueto, fare gargarismi – senza inghiottire – e poi sciacquare la bocca).
  • Aiutano a eliminare i punti neri sul viso: sciogliere un cucchiaio di sali in mezza tazza di acqua calda e aggiungere 3 gocce di tintura di iodio. Lasciare intiepidire e tamponare i punti eri con un batuffolo immerso nella soluzione. Lasciare riposare per una notte e al mattino lavare il viso con acqua tiepida.
  • Aiutano a regolare l’intestino, è un lassativo naturale che non irrita le mucose (2 cucchiaini si sali sciolti in un bicchiere d’acqua).
  • Anche le nostre piante o i nostri ortaggi possono beneficiare dei Sali di Epsom: si possono cospargere sul prato prima dell’innaffiamento automatico oppure si prepara un fertilizzante sciogliendo due cucchiai di Sali in quattro litri di acqua e si passano intorno alle piante dopo l’irrigazione. I vostri prati saranno più verdi e lussureggianti e i vostri ortaggi più ricchi di magnesio.

Allo Show televisivo del Dr. Oz hanno presentato i Sali di Epsom come capaci di far dimagrire! Hanno disciolto una quantità di Sali in una vasca con acqua calda e hanno fatto immergere una spettatrice. Le avevano misurato la circonferenza della coscia in più punti prima di immergersi e hanno controllato il risultato al termine del bagno: c’era una differenza di un paio di centimetri!!
A dire la verità sono scettica. E poi so bene come funziona la storia delle misure (larghe prima e strette dopo). Credo però nella buonafede del Dr. Oz, lui è un cardiochirurgo, non si occupa di ritenzione idrica o cose del genere e si affida ad altri esperti nel settore, quindi continuerò a vederlo come informatore, educatore e motivatore per la cura della nostra salute e forma fisica.
Tuttavia, avendo già sentito parlare dei Sali di Epsom per le sue molteplici proprietà benefiche, sono del parere che dobbiamo provarli e se ci fanno anche perdere qualche centimetro, meglio ancora.
Ecco alcune delle proprietà di questi sali, che non sono altro che solfato di magnesio:

  • Sono stati scoperti nei depositi di salgemma presso il fiume britannico Epsom, dal quale hanno preso il nome.
  • Un bagno di 30 minuti per tre volte alla settimana può incrementare il magnesio nel nostro organismo (una tazza di sali sciolti nell’acqua). Il magnesio abbassa la pressione, regola i battiti cardiaci e riduce il rischio di coaguli e di malattie cardiovascolari. Alla fine si può fare uno scrub per la pelle del viso e/o del corpo (due parti di olio d’oliva e una parte di sali: scaldare leggermente e massaggiare la pelle con movimenti circolari poi sciacquare con acqua tiepida).
  • Mantengono il livello ottimale di calcio nel sangue.
  • Favoriscono la produzione di serotonina nell’organismo e danno un senso di benessere.
  • Favoriscono il riposo notturno.
  • Sono conosciuti da tempo per la loro capacità di depurare l’organismo: fanno espellere le tossine e rilassano il Sistema Nervoso.
  • Riducono i lividi o i gonfiori causati da distorsioni: mettere la parte interessata in sali disciolti in acqua fredda o calda.
  • Danno sollievo ai muscoli doloranti e prevengono i crampi muscolari.
  • Esercitano un’azione emolliente ed esfoliante (2 tazze disciolte nell’acqua del bagno).
  • Calmano le infiammazioni.
  • Migliorano l’ossigenazione dell’organismo.
  • Prevengono o leniscono le cefalee o le emicranie.
  • Aggiunti all’acqua per i pediluvi danno sollievo ai piedi stanchi, con talloni ruvidi e impediscono la formazione di cattivo odore.
  • Sbiancano i denti e combattono la piorrea (sciogliere una parte di sali e una di acqua e formare una soluzione in cui immergere lo spazzolino da denti; spazzolare come di consueto, fare gargarismi – senza inghiottire – e poi sciacquare la bocca).
  • Aiutano a eliminare i punti neri sul viso: sciogliere un cucchiaio di sali in mezza tazza di acqua calda e aggiungere 3 gocce di tintura di iodio. Lasciare intiepidire e tamponare i punti eri con un batuffolo immerso nella soluzione. Lasciare riposare per una notte e al mattino lavare il viso con acqua tiepida.
  • Aiutano a regolare l’intestino, è un lassativo naturale che non irrita le mucose (2 cucchiaini si sali sciolti in un bicchiere d’acqua).
  • Anche le nostre piante o i nostri ortaggi possono beneficiare dei Sali di Epsom: si possono cospargere sul prato prima dell’innaffiamento automatico oppure si prepara un fertilizzante sciogliendo due cucchiai di Sali in quattro litri di acqua e si passano intorno alle piante dopo l’irrigazione. I vostri prati saranno più verdi e lussureggianti e i vostri ortaggi più ricchi di magnesio.

FONTE

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close