Vota questo articolo

L’immagine ritrae un cane lasciato solo in auto con un biglietto apposto sul vetro. Purtroppo queste scene sono frequenti. Ci fanno rabbia soprattutto d’estate quando fa molto caldo e le macchine diventano dei veri e propri forni.

Però questa volta le cose sono andate in maniera diversa, proprio grazie a quel piccolo particolare che si nota sul parabrezza del veicolo. Sul foglietto si legge: “Per favore, non rompere il vetro. L’aria condizionata è accesa, ha dell’acqua e sta ascoltando la sua musica preferita“.

Il messaggio dimostra che il proprietario forse è stato costretto a lasciare il suo fedele amico da solo, ma l’ha voluto circondare di tutti i comfort in attesa che facesse ritorno.

Come ci si poteva aspettare, qualcuno ha  comunque criticato la decisione dell’automobilista e la foto ha creato un certa discussione sul fatto se sia giusto o meno lasciare “imprigionato” il proprio animale anche in quel modo diciamo confortevole.

Un portavoce della RSPCA, ente di beneficenza inglese a difesa degli animali ha dichiarato che “ciascun caso è diverso quindi non possiamo dire se il cane fosse o meno in pericolo. Alcune auto sono adatte a far sentire a proprio agio gli animali, questa potrebbe essere una di quelle“.

Una cosa è certa però che il fenomeno dell’abbandono, quello vero, è una piaga che dobbiamo combattere. Si stima che in Italia ogni anno vengono abbandonati oltre 150.000 cani. Nei 3 mesi estivi si registrano oltre 60.000 casi, ossia circa 600 al giorno. Purtroppo la mortalità è molto alta, infatti sfiora l’80%. Anche se il fenomeno ha registrato una sensibile diminuzione in autostrada, gli animali domestici vengono lasciati in altri luoghi, come canili, nei centri cittadini e in prossimità dei luoghi di villeggiatura.

FONTE: http://www.postvirale.it



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *