LinksNews

Lei è Gabi, una ragazzina con la passione per la danza. A 9 anni le hanno diagnosticato un tumore e la sua gamba destra è stata amputata. Ma lei non si è arresa

Una storia che commuove e al tempo stesso infonde forza e speranza in chiunque la legga. Questa giovane ballerina di soli 15 anni, Gabi Shull, è la dimostrazione vivente di come i propri sogni a volte riescano a sconfiggere  le avversità del destino. Ed è l’esempio di come, anche dopo esperienze terribili, si possa ricominciare non solo a vivere, ma a fare grandi progetti per il futuro. Nel suo caso, a danzare. Quando aveva solo 9 anni, a Gabi è stato diagnosticato un osteosarcoma, tumore osseo – nel suo caso fortunatamente benigno –  che le ha provocato l’amputazione della gamba. Lei non si è persa d’animo e grazie a una rivoluzionaria tecnica chirurgia, la “rotationplasty” che le ha impiantato una protesi sul suo piede riattaccato alla gamba ruotato di 180°, Gabi – che ora ha 14 anni – è tornata a ballare.
gabidentrSi tratta di una protesi iper-tecnologica grazie a cui la bambina americana ha potuto coronare il suo sogno di tornare a danzare. Gabi a soli 9 anni ha scoperto di avere un cancro, a seguito del quale ha subito l’amputazione della gamba destra. Un evento come questo basterebbe a scoraggiare qualsiasi bambina della sua età. Ma non lei, che ha ripreso in mano la sua vita, affidandosi ai medici che le hanno salvato parte dell’arto, attaccando al ginocchio la caviglia e di conseguenza il piede, anche se nel verso contrario.
Dopo la riabilitazione e dopo aver iniziato nuovamente a camminare, la bimba prodigio si è spinta ancora oltre, tornando alla sua vecchia passione: la danza. Con molta fatica e tanta determinazione ha continuato a fare la ballerina, stupendo tutti, tanto che le è stato dedicato un cortometraggio dell’associazione disability-friendly Thetruth365film.
gabi-dentrouno
Oggi Gabi «lavora come volontaria accanto ai bambini malati di cancro nel movimento The Truth 365, ed è portavoce nazionale per aumentare la consapevolezza sui tumori infantili», che sono in costante aumento. E, in futuro, il suo desiderio sarebbe quello di diventare oncologa pediatrica o infermiera.
gabi-dentro
FONTE

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close