LinksNews

Freddo e labbra screpolate: alcuni rimedi naturali …… Buttiamo il balsamo per labbra (burrocacao)

Le labbra screpolate sono uno degli inconvenienti dell’inverno: le temperature fredde seccano la pelle delicata delle labbra e del viso in generale, con il risultato di avere labbra spaccate e piene di pellicine, che rendono fastidiosi gesti semplici come il bere e il mangiare, oltre a risultare antiestetiche.
La pelle delle labbra infatti, è molto delicata e la combinazione di più fattori come vento, freddo, carenze vitaminiche, disidratazione, ma anche predisposizione genetica, fa sì che si secchino terribilmente. Quando poi ci si mette anche un bel raffreddore invernale, la situazione si complica ulteriormente, con antiestetici arrossamenti che fanno da contorno a labbra secche e disidratate.
Siccome prevenire è meglio che curare, oggi Ginger Generation è qui per suggerirvi alcuni semplici trucchetti utili per evitare di incorrere in questo fastidioso problema che ogni inverno affligge le nostre povere labbra.
Mettere in atto alcuni semplici ma efficaci accorgimenti è davvero utile, oltre che per la bellezza anche per la salute delle vostre labbra! Con labbra piene e idratate potrete poi sbizzarrirvi con il trucco, lasciandovi ispirare dai trend del make up dell’autunno/inverno 2016-2017.
Pronte a prendere nota?
Il primo passo per avere labbra sane e idratate tutto l’anno è quello di eliminare cellule morte e pellicine con uno scrub delicato. In commercio esistono tantissimi prodotti specifici per quest’utilizzo, ma è molto semplice preparare in casa un’alternativa 100% naturale. Procuratevi del miele e dello zucchero semolato, e mescolate 2 cucchiai di miele e 1 colmo di zucchero.

Dopo aver amalgamato i due ingredienti, otterrete uno scrub perfetto per eliminare la secchezza delle vostre labbra senza essere troppo aggressivo. Spalmate parte del composto ottenuto sulle labbra con movimenti circolari delle dita e lasciate agire per qualche minuto. Risciacquate e…le vostre labbra torneranno come nuove!
Dopo lo scrub il passaggio d’obbligo è quello dell’idratazione con un burrocacao. Anche in questo caso, in commercio esistono prodotti di ogni genere e di vario prezzo. In base alle vostre preferenze potrete scegliere un burrocacao colorato o trasparente, profumato o inodore, la parola d’ordine è sempre una: idratazione!
Baume Tout Doux KARITE_L'Occitane_hr
Quando si parla di burrocacao ci si divide in 2 schieramenti contrapposti: chi ama il burrocacao 100% naturali e chi preferisce quelli contenti paraffina. Se i primi sono perfetti per assicurare nutrimento e idratazione in profondità, i secondi possono risultare più utili come barriera dal freddo quando si è fuori, in particolar modo se si è costretti ad affrontare una giornata particolarmente ventosa e gelida.
In alternativa ai burrocacao presenti in commercio potrete preparare un prodotto emolliente e nutriente per le vostre labbra tranquillamente a casa vostra: tutto quello che dovrete fare sarà prelevare un po’ di burro di karitè e spalmarlo direttamente sulle labbra, ogni volta che ne avvertite la necessità. Se siete amanti dello “spignatto” e volete dare un tocco di maggiore idratazione, unite al burro di karitè qualche goccia di olio vegetale, come l’olio di cocco o quello di mandorle dolci.
Infine, un ottimo alleato per rimediare alle labbra screpolate e infiammate è il gel d’aloe vera, perfetto per alleviare i rossori e le irritazioni connesse a questo fastidioso disturbo invernale: spalmate un po’ di gel d’aloe sulla pelle arrossata e vedrete come dopo pochi minuti, il rossore scomparirà.
gel aloe vera
Seguendo questi semplici ma efficaci suggerimenti, le vostre labbra saranno belle e in salute anche con il freddo più rigido!
FONTE

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close