Vota questo articolo

La dieta delle patate, il sistema per perdere 5 chili in tre giorni.

Tutti i dettagli e il programma da seguire

La dieta delle patate può far scalare fino 5 kg in soli 3 giorni.

Si tratta di una dieta ipocalorica basata, ovviamente, sul consumo di patate: grazie all’amido contenuto in questo ortaggio si riesce a non avere troppa fame anche assumendo meno calorie.

Le patate vanno consumate in modo semplice, senza sale e non fritte. Vediamo di seguito il menu da seguire nei tre giorni.

DIETA DELLE PATATE, PROGRAMMA E MENU

Primo giorno

A colazione: uno yogurt magro

A pranzo: 2 patate bollite senza sale + uno yogurt magro

A cena: una patata bollita senza sale e 200 grammi di yogurt magro

Secondo giorno

A colazione: una patata bollita senza sale ed uno yogurt magro

A pranzo: 2 patate arrostite senza sale e 100 grammi di yogurt magro

A cena: puré di patate, da cucinare utilizzando solo patate bollite e schiacciate, aggiungendo uno yogurt magro

Terzo giorno

A colazione: una patata bollita

A pranzo: due patate bollite senza sale ed uno yogurt magro

A cena: 300 grammi di yogurt magro

Dieta delle patate, vantaggi e svantaggi

Questa dieta è caratterizzata da solo due alimenti: patate e yogurt, si tratta di una combinazionevoluta perché ai carboidrati della patata si uniscono le proteine dello yogurt, anche se sono minime.

Il basso apporto calorico di questa dieta, può rappresentare un problema per una persona attiva, ad esempio chi si muove molto e fa attività sportiva.

Le persone che hanno il diabete o altre patologie dovrebbero evitarla a causa del contenuto elevato di patate.

Si raccomanda in ogni caso di consultare il proprio medico prima di iniziarla. Inoltre, i chili persi potrebbero essere ripresi una volta ripristinata una normale alimentazione.

FONTE