Vota questo articolo

Una giornata in cui si consumano solo succhi “green”, freschi, invitanti e bruciagrassi.

Basta un giorno per perdere fino a 2 chili, combattere i gonfiori e riattivare il metabolismo con la dieta dei frullati e dei centrifugati.

Una giornata in cui si consumano solo frullati e centrifugati, 6 in tutto, drenanti e bruciagrassi.

Ore 7-9: frullato di avocado e banana, preparato con 100 g di avocado, 150 g di banana e 150 ml di latte magro.

Spuntino ore 10-12: centrifugato preparato con 500 g di finocchio, un lime e menta.

Pranzo ore 12-14: frullato di pesche e mandorle, preparato con 300 g di pesca, 20 g di mandorle e acqua.

Spuntino ore 14-16: frullato di mela e mirtilli, preparato con 150 g di mela, 150 g di mirtilli e 150 g di yogurt magro.

Spuntino ore 17-20: centrifugato preparato con 500 g di carota e un pizzico di zenzero.

Cena ore 20-23: frullato di fagioli, preparato con 130 g di fagioli in scatola sciacquati abbondantemente e scolati, 100 ml di passata di pomodoro, 100 ml di acqua fredda, ghiaccio, un ciuffo di basilico e pepe nero o, in alternativa, se non piacciono i fagioli, con 130 g di ceci in scatola ben risciacquati, un cetriolo e qualche foglia di menta.

Per ottenere il meglio da frullati e centrifugati la frutta e la verdura devono essere fresche, di stagione, meglio ancora se bio. Vanno lavate con cura, tagliate, preparate con il frullatore (classico o a immersione) o con la centrifuga, e consumate entro poche ore.

Frullati e centrifugati si distinguono fra loro per la minore o maggiore presenza di fibre: la centrifuga ne elimina di più creando un succo più liquido e meno denso.

Dieta di mantenimento.

Dopo la dieta dei frullati di 24 ore, si consiglia di seguire per un mese una dieta di mantenimento in cui si privilegiano frutta e verdura, cereali integrali e, come fonte di proteine, il pesce e la carne bianca.

Da evitare formaggi, grassi, carne rossa e gli eccessi di sale. Da ridurre al minimo anche dolci e zuccheri semplici.  Al di là della scelta dei cibi è importante anche come si preparano gli alimenti.

Sono consigliate le cotture che non producono sostanze tossiche come la bollitura e il vapore indicate per carne, pesce e verdure. Meglio concedersi solo di rado le fritture, dove l’olio viene portato a temperature altissime e si creano composti dannosi.

Ricetta centrifugato light per una sferzata di energia

Diamoci una “botta” di vitalità, con questo centrifugato rinfrescante e carico di vitamine e sali minerali, come potassio, calcio e ferro. In particolare, il cetriolo e il sedano rapa stimolane diuresi e aiutano a eliminare i ristagni d’acqua e le tossine.

Oltre a essere ipocalorici; la per la mela, con i loro zuccheri semplici, regalano energia immediatamente assimilabile, e aiuti la regolarità dell’intestino, come del resto il kiwi, ricchissimo di vitamina C e coadiuvante d salute del sistema immunitario.

Questo centrifugato è particolarmente indicato come bevanda rigenerante, da bere la mattina a digiuno.

INGREDIENTI

40 g di cetriolo

40 g di pera

40 g di mela

40 g di sedano rapa

40 g di kiwi

5 g di curcuma

Qualche foglia di mentuccia per decorare.

Preparazione: 

Lavate bene verdura e frutta. Sbucciate il sedano rapa, pelate il cetriolo, sbucciate il kiwi.

A pera e mela potete lasciare la buccia, a patto che provengano da agricoltura biologica.

Passate gli ingredienti nell’estrattore rispettando la sequenza, partendo quindi dal cetriolo, per poi passare alla pera, alla mela, al sedano rapa e infine al kiwi.

Una volta ottenuto il succo, aggiungete la polvere di curcuma, mescolate, decorate con qualche foglia di mentuccia e servite ben fresco.

La massa del sapore persistente di questo centrifugato è costituita dal cetriolo, mentre la pera e la mela faranno da dolcificarli. Il sedano rapa contribuisce all’aroma, con il suo profumo aromatico e intensa e il retrogusto acidulo è fornito dal kiwi.

La curcuma oltre a colorare allegramente, darà un tocco di gusto particolare in più.

Curcuma, lo “zafferano delle Indie”.

Spesso utilizzata al posto dello zafferano per le sue proprietà coloranti a fronte di un prezzo molto più abbordabile, la curcuma è ricca di proprietà straordinarie: in particolare, grazie ai suoi agenti antiossidanti, aiuta a prevenire diversi tipi di tumore (colon, prostata, seno, polmoni e fegato, tra gli altri); inoltre, favorisce la digestione contrastando i  problemi di meteorismo, e combatte l’accumulo di colesterolo.

FONTE