Vota questo articolo

La neuropatia diabetica è un tipo di danno nervoso che i diabetici sentono soprattutto nelle gambe e nei piedi.

Proteggi i tuoi nervi gestendo bene il diabete.

Usa alimenti ricchi di vitamina B12 ed esercitati regolarmente.

Prova l’aromaterapia, l’olio di enotera, gli unguenti alla capsaicina e lo zenzero per alleviare i sintomi.

Ottenere un massaggio può anche aiutare ad aumentare la mobilità.

Se sei diabetico, è probabile che tu abbia qualche forma di neuropatia o danno ai nervi, una condizione che è comune in quasi il 60-70% di quelli con diabete.

Un termine onnicomprensivo per il gruppo di disturbi nervosi che colpiscono quelli con diabete, la neuropatia diabetica è causata dai livelli elevati e costanti di zucchero nel sangue.

Quando i tuoi nervi sono danneggiati, può provocare dolore, intorpidimento e persino una perdita di sensibilità alle estremità come le mani e le gambe e persino nel sistema digestivo, negli organi sessuali e nel cuore. E mentre ciò può sembrare travolgente, non deve esserlo.

Con le tue condizioni che richiedono già un attento monitoraggio, è comprensibile che tu stia cercando un modo alternativo per gestire il problema. Fortunatamente, alcuni semplici rimedi casalinghi, trattamenti naturali e semplici consigli possono minimizzare il disagio dai sintomi e controllare la condizione.

1. Controlla il tuo diabete per gestire la neuropatia diabetica

La tua prima linea di difesa è in realtà la gestione del diabete. Se riesci a farlo bene, potresti anche  invertire il diabete . Mantenendo sotto controllo i livelli di zucchero nel sangue, è possibile gestire meglio la neuropatia diabetica e i suoi sintomi. Ecco alcuni modi semplici e naturali per tenerti in pista:

  • Mangiare sano. Il cibo dovrebbe essere ricco di prodotti freschi, cereali integrali, fibre e grassi saturi, zuccheri, sale e grassi trans.
  • Esercizio – ogni giorno, se possibile, anche se è solo una breve passeggiata.
  • Prova la meditazione, la respirazione profonda, le passeggiate o anche solo l’ascolto della musica per rilassarti e rilassarti. Lo stress potrebbe causare un aumento dei livelli di zucchero nel sangue.
  • Monitorare regolarmente il livello di zucchero nel sangue. Se hai la pressione alta, anche la tua pressione sanguigna deve essere monitorata regolarmente.

2. Avere l’Ashwagandha per facilitare i sintomi della neuropatia

Il rimedio a base di erbe ayurvedico ashwagandha ( Withania somnifera ) può aiutare, sia che si tratti di tenere sotto controllo il diabete sia di gestire i sintomi della neuropatia diabetica. Può aiutare a ridurre livelli elevati di insulina o glicemia e migliorare anche la tolleranza al glucosio e la sensibilità all’insulina.  Di conseguenza, i sintomi della tua neuropatia miglioreranno e potrebbero anche diventare meno gravi. In uno studio, i soggetti che hanno assunto 5 g di ashwagandha con latte due volte al giorno per 2 mesi hanno sperimentato un significativo sollievo dalle sensazioni di bruciore e formicolio alle mani e ai piedi. Anche questo intorpidimento caratteristico si ridusse considerevolmente.

3. Utilizzare olio di enotera per migliorare la funzione nervosa

Applicare l’olio di enotera sulle aree interessate per alleviare i sintomi. Se sei fortunato, potrebbe anche migliorare la funzione nervosa per te.  Studi hanno anche scoperto che l’assunzione di una combinazione di vitamina E e integratori di olio di primula può aiutare a gestire i casi di neuropatia diabetica da lieve a moderata. In uno studio, circa l’88% dei soggetti sottoposti a test ha provato sollievo dal sintomo del dolore bruciante già a 2 settimane dall’inizio del trattamento.

4. Prendi lo zenzero per curare il disagio da gastroparesi

Quando il tuo corpo sperimenta un picco di zucchero o iperglicemia, può innescare problemi con la funzione dei nervi e dei muscoli nel sistema digestivo e causare problemi gastrici. Lo zenzero può aiutarti con questi sintomi gastrici associati alla neuropatia diabetica, come la gastroparesi in cui il cibo lascia lo stomaco molto lentamente.

Oltre ad avere una miriade di altri benefici per la salute , la radice è un noto aiuto digestivo che può alleviare il disagio e la nausea. Può anche indurre contrazioni che aiutano con lo svuotamento gastrico e migliorare la digestione. Lo zenzero può essere preso in un semplice tè fatto bollendo fette di zenzero fresco in acqua. Puoi anche aggiungere lo zenzero al tuo cibo come spezia.

5. Usa l’aromaterapia per il dolore e lo stress

L’uso topico di oli essenziali miscelati in una base o olio vettore può anche fornire sollievo dal dolore per quelli con neuropatia. In uno studio, una miscela di oli di lavanda, geranio, tea tree, eucalipto e bergamotto è stata utilizzata per alleviare il dolore ai piedi associato alla neuropatia periferica. Ha aiutato a ridurre il dolore provato già 30 minuti dopo l’applicazione. Il che significa che potresti potenzialmente utilizzare tali miscele di olio ogni giorno per alleviare il disagio con cui vivi.

Oli aromatici diffondenti possono anche aiutare ad alleviare l’ansia o lo stress associato alla condizione. Ad esempio, l’olio di lavanda può aiutarti a dormire meglio, alleviare lo stress e migliorare il tuo umore. Oli essenziali di lime o salvia sclarea possono calmarti e renderti meno ansioso.

6. Avere cibi ricchi di vitamina B12 per la normale funzione nervosa

Anche la tua dieta può fare la differenza se hai la neuropatia. La vitamina B12, in particolare, ha un ruolo fondamentale nel mantenimento della normale funzione del sistema nervoso. Non assumere abbastanza nutrienti può causare la perdita della guaina mielinica protettiva intorno ai nervi e compromettere la funzionalità nervosa.  Quindi consumare più cibi ricchi di vitamina B12.

Le tue opzioni includono:

  • Carne d’organo (assicuratevi di averlo con parsimonia, però)
  • carne rossa
  • Pollame
  • mollusco
  • Uova
  • Latticini
  • Cereali per la colazione (non tutti contengono, quindi controlla l’etichetta per essere sicuro)
  • Lievito alimentare (ancora, non tutte le varietà hanno B12, quindi controllare le etichette)

7. Provare lo yoga per la gestione del diabete e della neuropatia

Lo yoga aiuta a migliorare la sensibilità all’insulina e la tolleranza al glucosio e protegge anche dallo stress ossidativo che è legato a complicazioni come la neuropatia.  Yoga come la posa dell’arco, la posizione del cadavere, la piega in avanti seduta, la torsione mezza spinale seduta e la torsione del corpo distesa sono particolarmente utili per chiunque abbia il diabete e possono aiutarti a gestire meglio il diabete. Questo, a sua volta, dovrebbe ridurre la neuropatia diabetica che si verifica.

8. Smetti di fumare

Fumare è un grande no-no se stai cercando di gestire la neuropatia. Non solo potrebbe peggiorare i sintomi ma anche aumentare il rischio di problemi ai piedi legati alla neuropatia.

9. Prenditi cura dei tuoi piedi

Se sai già di avere una tendenza ai problemi del piede come conseguenza della tua neuropatia, alcuni passaggi naturali possono aiutare a ridurre il rischio di complicanze:

  • Prendi esami di routine per controllare i segni visivi come formazione di callo, aumento del calore, tagli / interruzioni e lesioni. Ciò contribuirà ad ottenere un trattamento tempestivo e tempestivo prima che presenti problemi più grandi.
  • Utilizzare calzature che riducono la pressione anormale su parti del piede che provocano ulcere / formazione di callo. Scegli le calzature coperte che proteggono il tuo piede da eventuali lesioni o traumi esterni.
  • Tenere i piedi asciutti, idratarli per evitare crepe ed evitare l’assorbimento dei piedi.
  • Tagliare le unghie e limare le estremità per evitare che si impiglino sulla biancheria da letto / vestiti e rottura.
  • Se si è a rischio di problemi ai piedi, evitare esercizi con carichi o esercizi ad alto impatto che aumentino il rischio di lesioni. Invece, optare per il nuoto o in bicicletta.

10. Prova la capsaicina come rimedio topico per il dolore

Un altro rimedio topico che potresti provare è la crema capsaicina a base di peperoni di peperone. I ricercatori hanno scoperto che è vantaggioso per le persone con neuropatia diabetica e può aiutare ad alleviare il dolore legato alla condizione.

11. Ottenere un massaggio per facilitare il disagio e aumentare la circolazione

Se hai la neuropatia diabetica, un buon massaggio può aiutare a ridurre il dolore cronico che hai imparato a convivere. Può alleviare il dolore ai nervi, l’ansia e lo stress, aiuta a dormire meglio e migliora il benessere generale. Può anche aumentare la mobilità. Basta essere sicuri di andare da un terapeuta esperto e preparato che sia a conoscenza delle tue condizioni mediche.

Disclaimer: il contenuto è puramente informativo e educativo e non deve essere interpretato come un consiglio medico. Si prega di utilizzare il contenuto solo in consultazione con un medico o un professionista sanitario qualificato.

REDAZIONE