ECCO I SEGNI DI SQUILIBRI ORMONALI CHE MOLTE DONNE IGNORANO

0
167713

La funzione degli ormoni è essenziale per il corretto svolgimento delle attività del nostro organismo. Con l’età, però, i livelli ormonali cominciano a subire qualche squilibrio che a sua volta causa fastidiosi cambiamenti nella nostra via quotidiana.

x-video-tutorial

Spesso si tratta di sintomi talmente comuni da non essere interpretati, appunto, come effetti di un dislivello ormonale.

Quali effetti può avere un disordine degli ormoni?

Affaticamento cronico1

Tutti noi ci sentiamo un po’ stanchi alcune volte, è normalissimo. Ma se questa è una sensazione perenne, probabilmente è causata dagli ormoni. Se i livelli di progesterone sono troppo alti, la stanchezza andrà di pari passo.

Insonnia

Insomnia

Nel caso in cui il progesterone sia invece troppo basso, il problema sarà quello opposto: avrete difficoltà ad addormentarvi e il vostro riposo sarà leggero e discontinuo.

Problemi di memoria

x-video-tutorial

Quando gli estrogeni e il progesterone subiscono variazioni è possibile che si abbia qualche difficoltà a ricordare le cose o a pensare in modo lucido. Può inoltre essere sintomo di problemi alla tiroide.

Acne

x-video-tutorial

L’acne è una costante dell’adolescenza. Le donne che hanno ormai lasciato la gioventù alle spalle possono incorrere in questo problema nel periodo premestruale, ma se questo persiste vuol dire che nel nostro corpo sono in circolazione troppi androgeni.

Problemi allo stomaco

x-video-tutorial

Le cause dei problemi allo stomaco possono essere infinite, tuttavia in alcuni casi lo stomaco può mostrarsi sensibile ai cambiamenti ormonali. In questo caso tali disturbi (dolore, gonfiore, ecc.) potrebbero aggiungersi ad uno dei sintomi di questa lista.

Cambiamenti del seno

x-video-tutorial

Il seno è tra i primi organi a risentire degli squilibri ormonali. Se trovate che siano meno sodi, è possibile che i livelli di estrogeni stiano collassando.

Ciclo irregolare

x-video-tutorial

Se il ciclo mestruale vaga da un periodo all’altro senza rispettare i termini o addirittura decide di non presentarsi un mese o l’altro, i nostri livelli di estrogeni e progesterone sono troppo alti o troppo bassi.

Vampate di calore

x-video-tutorial

Una condizione conosciuta fin troppo bene dalle donne in menopausa. Se invece non siete in questa fase della vita ma avete problemi di vampate di calore e sudorazione notturna, è possibile che il valore degli estrogeni sia troppo basso.

Depressione e cambi di umore
Queste due condizioni sono talvolta legate ad un fattore ormonale. Variazioni improvvise dei livelli di estrogeni interagiscono negativamente con serotonina e dopamina, causando uno stato depressivo.

FONTE

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO