NUOVO ANNO, NUOVI BONUS PER LA FAMIGLIE: “MAMMA DOMANI” E “BUONO NIDO”. ECCO COME RICHIEDERLI

0
91

Oggi diremo addio al vecchio 2016, per accogliere il 2017, un anno che ci porterà, in ambito politico e sociale, tanti cambiamenti. Uno di questi, è senza dubbio quello predisposto dal Governo per le famiglie. Dal primo gennaio 2017, infatti, si avvierà il pacchetto di misure per le famiglie che sono in attesa di un bambino.

Il provvedimento, come ricorderete, è stato introdotto con l’ultima legge di bilancio, con uno stanziamento di 600 milioni di euro per il 2017 e di 700 milioni l’anno a partire dal 2018. “Mamma domani”, è un bonus di 800 euro destinato a sostenere le prime spese relative al bambino.

Da quando è possibile chiedere il bonus? Già a partire dal settimo mese di gravidanza e sarà erogato dell’Inps. Un altro bonus è sicuramente: “Buono Nido”, che nasce per sostenere il pagamento delle rette dei nidi pubblici e privati fino a un massimo di 1.000 euro annui che (sarà sempre l’Inps ad occuparsi dell’erogazione).

I bonus saranno presto disponibili, ma in una nota il ministro con delega alla Famiglia, Enrico Costa precisa che i bonus saranno destinati, a tutte le famiglie senza alcuna limitazione di reddito, almeno per tre anni. Possono beneficiare del nuovo provvedimento tutti i bimbi i nati dal primo gennaio 2016.

È importante precisare che, tutte queste misure si aggiungono (e quindi non si sostituiscono) al “Bonus Bebè” già esistente: ovvero, l’assegno mensile di 80 euro, versato per un triennio, alle famiglie con un Isee inferiore ai 25.000 euro, raddoppiato al di sotto della soglia di 7.000 euro.
Finalmente delle buone notizie per le famiglie in dolce attesa!

FONTE

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO