Vota questo articolo

Lo sciroppo naturale alla curcuma e miele è uno sciroppo molto gustoso a base di miele da utilizzare aggiunto ad una bevanda calda, ad una tisana o da assumere così da solo a cucchiaini. La ricetta è molto semplice ma i suoi benefici, come vedremo, sono assai numerosi.

IMG_2212-logo

La curcuma infatti, detta anche lo zafferano delle Indie per il suo colore giallo-ocra, è una spezia dalle mille virtù curative che dovrebbe essere consumata quotidianamente. E’una spezia dalle innumerevoli proprietà, se combinata con il miele è considerata un potente antinfiammatorio, combatte dolori articolari e artriti, rafforza il sistema immunitario. Inoltre è un potente antiossidante, migliora la digestione, purifica il fegato e in molti affermano che sia anche antitumorale.

Insomma sembra una spezia davvero miracolosa che ci aiuta a combattere molte patologie!

IMG_2219-logo

La curcuma andrebbe quindi integrata nell’alimentazione quotidiana, nella quantità di circa due cucchiaini al giorno. Potete aggiungerla al risotto, alle verdure in padella, alle minestre, allo spezzatino: conferirà un bel colore dorato alle vostre pietanze! Per potenziarne ulteriormente gli effetti ed aumentarne la biodisponibilità si dovrebbe consumare in combinazione con: un pizzico di pepe nero, un grasso sano (come l’olio di oliva) e un pò di calore di cottura.

Nella ricetta dello sciroppo, la curcuma è abbinata al miele e al limone, per cui con questa combinazione aumenterà notevolmente il suo potere antibiotico. Lo sciroppo è adatto a tutti, anche per i bambini (oltre i 3 anni di età). Vediamo dunque come preparare lo sciroppo alla curcuma e miele.

Sciroppo naturale alla curcuma e miele

Ingredienti:

  • 100 ml di miele biologico (del tipo che preferite, quello della ricetta è millefiori)
  • 1 cucchiaio di polvere di curcuma
  • 1 cucchiaio di succo di limone bio

IMG_2209-logo

Procedimento

In un pentolino fate sciogliere il miele a bagno maria (oppure scioglietelo 40 sec. nel microonde). Una volta liquido, spegnete il fuoco ed aggiungete la polvere di curcuma e il succo di limone. Rimettete sul fuoco e mescolate per circa 3-4 minuti facendo amalgamare bene la mistura. Togliete dal fuoco e travasate lo sciroppo in una bottiglietta di vetro o in un barattolino, sempre di vetro.

Lasciate scoperchiato fino a completo raffreddamento. Una volta tiepido chiudete il barattolo (o la bottiglietta) e riponete in frigorifero. La consistenza adesso sarà molto liquida ma una volta riposto in frigorifero, diventerà più denso. Si conserva bene per circa 10-15 giorni e comunque vi consigliamo di farne sempre in piccole quantità per averlo sempre fresco!

Potrete consumare lo sciroppo alla curcuma e miele assumendolo così da solo a cucchiaini (2 al giorno), o aggiungerlo alla vostra tisana preferita, o ad un bicchiere di acqua calda, oppure aggiungerne due cucchaiaini ad un bicchiere di latte caldo (il famoso Golden Milk).

FONTE



Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *