La buccia della mela per migliorare la digestione e proteggere il corpo

0
214

Nella buccia della mela si trova una concentrazione maggiore di nutrienti. Questi favoriscono la nostra salute digestiva e possono aiutarci a ridurre l’accumulo di grasso

La mela è un frutto delizioso, economico e ideale da includere nella dieta quotidiana in molti modi diversi. Nonostante ciò, per preferenza o perché i suoi benefici non si conoscono, molti tolgono la buccia prima di consumarla.

In realtà, però, proprio come succede anche con altri tipi di frutta, è proprio nella buccia dove si concentra gran parte delle sue proprietà nutritive, le quali possono offrire all’organismo benefici importanti per migliorare la salute.

Per questo motivo, coloro che buttano via la buccia stanno commettono un grave errore, poiché, anche se non è tanto saporita quanto la polpa, è molto sana e vale la bene consumarla.

Nel nostro articolo di oggi, vogliamo svelarvi tutte le bontà che si possono ottenere dal consumo della buccia della mela e condividere una semplice ricetta per sfruttare tutti i suoi benefici per la digestione e sgonfiarci.

Protegge la salute cardiovascolare

Nella buccia della mela si trova un tipo di fibra conosciuta come pectina, che ha un ruolo importante nel controllo del colesterolo alto.

Contiene anche una quantità significativa di polifenoli, potenti antiossidanti che aiutano a impedire al colesterolo di ossidarsi nelle arterie.

Grazie a questi nutrienti, il consumo della buccia della mela protegge il sistema cardiovascolare e riduce il rischio di malattie come l’arteriosclerosi e gli attacchi di cuore.

Migliora la digestione

I benefici della buccia della mela sono particolarmente utili per migliorare la salute gastrica. La pectina che contiene favorisce la funzione digestiva, aiutando lo stomaco a scomporre gli alimenti con più facilità e riducendo il rischio di problemi come la stitichezza.

Grazie alle sue proprietà, il consumo della buccia della mela aiuta anche a:

• Combattere la gastrite.
• Ridurre il gonfiore addominale.
• Eliminare la diarrea.
• Eliminare i gas.
• Ridurre i dolori addominali.

Aiuta a sgonfiare il ventre

Questa parte della mela è ottima per sgonfiare il ventre per diversi motivi:

• Il suo effetto antinfiammatorio aiuta a controllare questi processi nei tessuti dell’organismo.
• Favorisce i processi digestivi e l’eliminazione delle sostanze nocive.
• Grazie all’alto contenuto di acido ursolico, aiuta a ridurre l’accumulo di grassi.

Consumare la buccia della mela, quindi, rappresenta un grande aiuto per coloro che si allenano per tonificare gli addominali.

Aiuta ad aumentare la massa muscolare

Per aumentare la massa muscolare, è necessario consumare una quantità adeguata di proteine e di altri importanti nutrienti di cui l’organismo ha bisogno per lavorare al meglio.

Con la buccia della mela, non solo donerete fibre e alcune proteine al corpo, ma otterrete anche i benefici dell’acido ursolico, che riduce la disgregazione muscolare e promuove la crescita dei muscoli.

Si pensa che il consumo della buccia della mela possa migliorare le terapie per combattere l’atrofia muscolare, una malattia caratterizzata dalla riduzione della massa muscolare.

Previene l’invecchiamento prematuro


Grazie al suo contenuto di antiossidanti come la quercetina, l’epicatechina e le procianidine, il consumo della buccia della mela aiuta a prevenire l’invecchiamento prematuro della pelle, che di solito si deve all’azione dei radicali liberi.

Favorisce la perdita di peso

La buccia di questo frutto aumenta i livelli di una sostanza conosciuta come “grasso marrone”, che ha la funzione di bruciare grassi.

Grazie a questo effetto che ha sull’organismo, il consumo della mela con la buccia si associa al controllo del peso corporeo e alla prevenzione del diabete.

Il suo elevato contenuto di fibre, inoltre, riduce l’appetito, il che rende la mela un frutto ideale per coloro che non riescono a raggiungere il peso giusto a causa della fame nervosa.

Ha proprietà anticancerogene

I polifenoli che si trovano in questo alimento svolgono un ruolo molto importante nella prevenzione di diversi tipi di cancro.

In modo più specifico, sono stati riscontrati risultati positivi nella riduzione del rischio di cancro ai polmoni e al colon.

Come preparare una bevanda digestiva a base di buccia di mela

Questa bevanda digestiva è uno dei tanti modi in cui potete approfittare al massimo di tutti i benefici contenuti nella buccia della mela.

In questo caso, la abbineremo ad altri ingredienti come la cannella, il limone e il miele, le cui proprietà aiutano a controllare tutti i sintomi o i fastidi che colpiscono il sistema digerente. L’aspetto migliore è che è perfetta per sgonfiare il ventre e agisce anche come supporto per la dieta.

Ingredienti

• La buccia di due mele
• 1 stecca di cannella
• 1 limone
• 1 cucchiaino di miele (25 gr)
• 2 tazze d’acqua (500 ml)

Procedimento

• Mettete la buccia delle mele in una pentola, versate l’acqua e fate bollire per cinque minuti a fuoco medio.
• Aggiungete la stecca di cannella, coprite la bevanda e fate riposare per 10 minuti.
• Una volta trascorso il tempo d’infusione consigliato, filtrate l’infuso e aggiungete un po’ di succo di limone e di miele d’api.

Istruzioni per il consumo

• Bevete un bicchiere di questo infuso prima di pranzo e un altro prima di cena.
• Bevetelo tutti i giorni per ottenere tutti i suoi benefici.

Come potete vedere, esistono molti motivi per non disfarsi della buccia della mela. D’ora in poi, potete mangiarla con la mela stessa o aggiungerla a delle bevande naturali. Gustatevela!

FONTE: http://pensieridoro.com

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO