Dolore pelvico cronico: una donna su quattro in Italia ne soffre.

0
1682

Che cos’è il dolore pelvico e per quale motivo una donna su quattro in Italia ne soffre? Scopriamolo insieme con questo articolo.

Il dolore pelvico cronico è un dolore che colpisce le donne in modo cronico con la durata di circa sei mesi dal riconoscimento e che richiede di essere trattato in modo medico o nei casi più gravi chirurgicamente. In Italia ne soffre 1 donna su 4 ed è uno dei casi che debilita e crea problemi a livello psichico che possono sfociare in ansia a depressione.

Il dolore pelvico può essere di due tipi:

  • DOLORE PELVICO ACUTO: solitamente è un campanello di allarme di una malattia.
  • DOLORE PELVICO CRONICO: risulta come malattia perchè il paziente è colpito sia a livello fisico che psicologico.

Il dolore pelvico cronico può colpire la donna su vari aspetti che riguardano soprattutto l’intimità di coppianel 48% dei casi e poi nell’umore nel 48% dei casi. Il dolore può essere percepito dalle donne in modo diverso e per questo è molto difficile da riconoscere.

Nella maggior parte dei casi le donne affette da dolore pelvico cronico percepiscono:

  • Sensazione di tanti spilli (17%).
  • Una coltellata laterale (12%).
  • Un martello pneumatico (10%).
  • Una sensazione d’incendio interno (10%).

Ci sono diverse cause che provocano il dolore pelvico cronico e tra queste sicuramente ci sono:

  • MALATTIE UROLOGICHE: cistite, sindrome uretrale ecc…
  • MALATTIE GINECOLOGICHE: dismenorrea primaria e secondaria, endometriosi, sindrome dell’ovaio residuo ecc…
  • MALATTIE MUSCOLO-SCHELETRICHE E NEUROLOGICHE: sindrome del dolore lombare, intrappolamento nervoso ecc…
  • MALATTIE GASTRO-INTESTINALI: morbo di Chron, sindrome del colon irritabile ecc…

Ci sono moltissimi modi per riuscire a capire da cosa dipende il dolore pelvico cronico e tra questi possiamo sicuramente consigliare:

  • RMN pelvica.
  • RMN coccige.
  • ECOGRAFIA pelvico/addominale.
  • RX arti inferiori sotto carico.
  • RMN zona colonna lombo sacrale.

Come terapia per il dolore pelvico cronico si consiglia:

  • Iniezione di tossina botulinica nei muscoli.
  • Agopuntura.
  • Cambiamenti dello stile di vita per quanto riguarda cibo, abbigliamento e postura.
  • Riabilitazione perineale o terapia manuale.
  • Farmacoterapia.

FONTE

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO