Ecco Cosa Succede al Tuo Organismo 2 Ore Dopo Aver Mangiato 3 grammi di ZENZERO.

0
11509

Lo zenzero è molto conosciuto per i suoi sorprendenti benefici e per tutte le sue proprietà medicinali. Non a casi viene impiegato nella medicina tradizionale cinese da migliaia di anni.

Lo zenzero ci aiuta a migliorare il mal di stomaco, e varie ricerche scientifiche hanno dimostrato i suoi effetti benefici sullo stress, le sue proprietà antiossidanti e i suoi potenti effetti antinfiammatori.

3 grammi di zenzero3 grammi di qualsiasi alimento possono sembrare davvero pochi… Ma non è il caso dello zenzero, in quanto tale quantità è necessaria per goderne dei benefici.

Durante la prima ora dall’averlo consumato, lo zenzero avrà un effetto termico sul nostro stomaco, agendo sulla flora intestinale ed alleviando i sintomi del dolore (nel caso fosse presente).

Inoltre, entro la prima ora il nostro corpo ha già digerito tutte le sostanze nutritive dello zenzero, e cominciato il processo di trasporto e riparazione a livello cellulare.

Durante la seconda ora si attivano nel nostro corpo le ramificazioni prodotte dallo zenzero, e cominciamo a godere dei seguenti benefici:

  • I gingeroli contenuti nello zenzero combattono le infiammazioni presenti nel nostro corpo (in particolare, l’artrite)
  • Lo zenzero blocca gli effetti della protasglandina, una sostanza che causa un’infiammazione dei vasi sanguigni del corpo (che può scatenare l’emicrania)
  • I composti dello zenzero alleviano i dolori mestruali
  • Allevia i dolori gastrointestinali
  • Controlla vertigini e nausea
  • Combatte le cellule tumorali, aiutando a prevenire sopratutto il cancro al colon

Come si possono consumare 3 grammi di zenzero? Per ottenere tutti i benefici menzionati puoi preparare un infuso, facendo bollire 3 grammi di zenzero in una tazza d’acqua ed addolcendo con del miele.

Importante: Questo sito web non dà consigli medici, né suggerisce l’uso di tecniche come forma di trattamento per problemi fisici, per i quali è invece necessario il parere di un medico. Nel caso si decidesse di applicare le informazioni contenute in questo sito, lo stesso non se ne assume le responsabilità. L’intenzione del sito è quella di essere illustrativo, non esortativo né didattico.

FONTE

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO