Consigli per evitare o attenuare le smagliature

0
1257

Oltre che a prevenire le smagliature, l’idratazione può anche aiutarci a minimizzare quelle già esistenti. Possiamo applicare delle creme presenti in commercio oppure prepararne una in casa a base di aloe vera e oli naturali

Dopo una gravidanza oppure dopo essere ingrassati o dimagriti velocemente, è probabile che compaiano alcuni segni bianchi o rossi in diverse parti del corpo (soprattutto nei fianchi, nella pancia e sulle cosce). Una grande quantità di donne soffre di questo problema, ma la buona notizia è che questi segni possono essere evitati o comunque ridotti.

Continuate a leggere questo articolo per sapere come eliminare le smagliature in modo naturale.

Se avete una predisposizione genetica alle smagliature (ad esempio se vostra madre le aveva o le ha) non dovete preoccuparvi, ma fare il possibile affinché non compaiano in modo molto “marcato”. Di seguito alcuni consigli che vi potranno essere utili:

Usate la crema idratante

Aloe vera smagliature

Non solo quando si è incinta, ma in qualsiasi momento della propria vita (soprattutto a partire dai 20 o 25 anni) è importante usare una buona crema idratante. La pelle in questo modo sarà più forte e ci saranno meno possibilità di assistere alla comparsa di queste antiestetiche smagliature.

Usate ogni giorno una crema a base di ingredienti naturali e, per quanto possibile, che sia abbastanza densa.

Anche se già sono comparse le prime smagliature, applicate comunque la crema affinché non continuino a espandersi. Una buona opzione per idratare la pelle senza ricorrere alle creme in vendita nei negozi è quella di usare oli e aloe vera.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio di germe di grano (10 gr)
  • 1 cucchiaio di olio d’oliva (25 gr)
  • 1 cucchiaio di gel di aloe vera (20 gr)

Procedimento

  • Mescolate tutti gli ingredienti in un recipiente e applicate nella zona da trattare con movimenti circolari.
  • Lasciate passare almeno 15 minuti prima di sciacquare con acqua tiepida.

Traete beneficio dalla vitamina E

Potete procurarvi una capsula di vitamina E in erboristeria e aggiungerla alla crema idratante che usate tutti i giorni. Possiede proprietà più che interessanti per attenuare le smagliature, non solo quelle recenti, ma anche quelle più datate.

Massaggiate con un tuorlo

uovo

L’uovo è una grande fonte di proteine, sia mangiato sia ad uso topico. È consigliato per sfoggiare capelli lucenti, ma anche per eliminare le smagliature di recente formazione.

È ottimo anche per le donne durante i loro primi mesi di gravidanza perché previene future formazioni di cicatrici. Dovete solo sbattere un uovo e passarlo sull’area interessata una volta al giorno.

Usate oli essenziali

L’efficacia degli oli essenziali per una pelle più bella è ampiamente riconosciuta. Questo rimedio naturale non elimina le smagliature al 100% se sono molto grandi, profonde o non recenti, ma può aiutare a renderle meno evidenti. 

Ricordate che gli oli essenziali non si spalmano direttamente sulla pelle perché possono irritare o provocare allergie. Mescolateli con olio di oliva o di mandorle. Potete anche mescolarli con la crema che usate abitualmente.

I migliori oli essenziali per ridurre le smagliature sono:

  • Lavanda
  • Incenso indiano (di Boswellia)
  • Rosa
  • Rosa mosqueta
  • Geranio
  • Mirra

Consigli per ridurre le smagliature

Una volta che le smagliature si sono formate, è possibile attenuarle con alcune ricette naturali e cercando di adottare abitudini sane. Evitate di farle diventare sempre più profonde e spesse seguendo questi consigli:

Proteggete la pelle dal sole

protezione solare

All’inizio le smagliature sono di colore rosso intenso, ma con il passare del tempo, il tono diventa sempre più pallido fino a diventare più chiaro della pelle. Se non le proteggete dai raggi UV, sarà più complicato che acquisiscano un colore spento che si noti difficilmente.

La radiazione solare debilita la pelle e fa peggiorare l’aspetto delle smagliature.

Se andate in spiaggia, applicate una protezione solare con un fattore di protezione minimo15. Dopo l’esposizione al sole, usate aloe vera.

Mantenete la pelle idratata ed esfoliata

Oltre a bere i vostri 2 litri d’acqua al giorno, si consiglia di idratare la pelle con una crema di qualità. Ricordate che se la pelle perde elasticità, sarà più probabile la comparsa di smagliature causate dai cambiamenti di peso o dalle gravidanze.

Se avete la pelle molto secca, idratatela tutti i giorni, di mattina e di sera.

Potete anche esfoliare la pelle una volta alla settimana con qualche prodotto naturale come lo zucchero, il caffè o l’avena. Non dimenticate di idratarvi anche dopo questo trattamento.

Non fumate

Fumo

Non sono solo le donne incinte devono smettere di fumare, questo consiglio deve essere esteso a tutti quanti. Quest’abitudine danneggia incredibilmente la pelle. 

I composti che il fumo fa entrare nell’organismo, lo pregiudicano dall’interno. Anche quello passivo, inoltre, può causare danni molto seri alla vostra pelle.

Camuffate le smagliature

Nonostante non sia un modo per eliminarle, può aiutarvi a non farle vedere troppo. Alcune donne scelgono di abbronzarsi e altre di usare del trucco. Si tratta ovviamente di soluzioni temporanee che possono essere utili in determinate occasioni.

Fate esercizio

correre

Lo sport vi aiuta a rendere la pelle più soda e sana. Eliminerete le tossine, manterrete sotto controllo il vostro peso ed eviterete la comparsa di smagliature.

Provate a realizzare esercizio aerobico 2 o 3 volte alla settimana. Si consiglia di fare esercizi di muscolazione perché risulta controproducente per quanto riguarda le smagliature.

Assumete più vitamina C

È presente negli agrumi e in vari frutti come il kiwi o le fragole. Si tratta di un principio nutritivo molto importante per la salute perché oltre ad evitare di farci ammalare, fa aumentare la produzione di collagene, la proteina responsabile di dare ai tessuti flessibilità, integrità e fermezza.

Aiuta, inoltre, a disinfiammare la pelle e a proteggerla dalle radiazioni solari.

FONTE

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO